Bake Off Italia

I dolci sono la mia passione

Il Panettone fatto in casa

Il Panettone fatto in casa

Cosa sarebbe la tavola del giorno di Natale senza il Panettone? Noi oggi proviamo il Panettone fatto in casa, non pensiate che sia difficile da fare, certo … i tempi di lievitazione sono un po lunghi ma ne vale davvero la pena.

Il profumo del panettone si sprigiona ancora di più se lo riscaldiamo, magari davanti a un caminetto acceso e accompagnato da un bel spumante rigorosamente italiano.

Per prepararlo cosa ci occorre? farina, burro, zucchero, uova, lievito, zucchero vanigliato, latte, un pizzico di sale, l’uvetta e i canditi; molti lo gradiscono senza i canditi, io personalmente li adoro e quindi ce li metto ma chi non li vuole può saltare questo passaggio.

Bene, avete allacciato il grembiule? allora vediamo le dosi e come preparare Il Panettone fatto in casa.

Stampa la ricetta
Il Panettone fatto in casa
Porzioni
Porzioni
Istruzioni
  1. In un pentolino mettiamo il latte, appena comincia ad essere tiepido versiamoci dentro 200 grammi di farina assieme al lievito, lavoriamo il composto con le mani e facciamone una bella palla, copriamola e lasciamola lievitare per una notte intera.
  2. L'indomani stendiamo la palla su una spianatoia infarinata, aggiungiamo un cucchiaio di acqua tiepida e altri 100 grammi di farina; facciamo riposare l'impasto per altre 2 ore, passate le quali ripetiamo l'perazione lasciando ancora riposare per 2 ore.
  3. Prendiamo l'uvetta, mettiamola in una ciotola con un po di acqua tiepida per farla rinvenire e a bagno maria procediamo a sciogliere il burro; sempre in acqua tiepida sciogliamo il sale, lo zucchero vanigliato e quello semolato, leviamo dal fornello e aggiungiamo le uova intere e gli albumi; questo passaggio è molto importante, altrimenti rischiamo di far cuocere le uova.
  4. Riprendiamo l'impasto, integriamolo con la farina restante, con il composto di acqua e uova e con il burro fuso; lavoriamo il tutto con le mani, a metà della lavorazione uniamo l'uvetta dopo averla strizzata e i canditi.
  5. Con una noce di butto provvediamo ad imburrare lo stampo per panettoni, se non ce l'avete va bene anche un qualsiasi stampo con i bordi alti, mettete all'interno l'impasto e lasciatelo lievitare per altre 3 ore.
  6. Passate le tre ore accendiamo il forno, appena raggiunta la temperatura di 180°C inforniamo il panettone, lasciamolo in forno per 1 ora, occhio alla colorazione della superficie e mi raccomando la prova stecchino (bello lungo)
Recipe Notes

Il Panettone fatto in casa è una soddisfazione unica, piacerà a voi e a tutti i vostri amici.

Mi raccomando, fatelo raffreddare a testa in giù altrimenti l'uvetta andrà a finire tutta sul fondo.

Se non volete sempre usare il burro per infarinare voi vi suggeriamo il nostro staccante per teglie ... ecco qui la ricetta per farlo in casa.

Se volete provare anche il Pandoro fatto in casa ecco qui la nostra ricetta ... fateli entrambi, il Natale avrà un sapore diverso.

Condividi questa Ricetta
 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: