Bake Off Italia

I dolci sono la mia passione

Come usare la Sparabiscotti

Come usare la Sparabiscotti è questa una domanda che mi ritrovo spesso quando navigo nei social, e non è una domanda da poco, perché pur non essendo qualcosa di complesso, la sparabiscotti per essere usata a dovere deve rispettare determinate regole.

Innanzitutto mettiamo da parte cose del tipo “la mia sparabiscotti funziona male” quest’attrezzo è composto da così pochi elementi che per funzionare male deve essere proprio rotto, e allora perchè con noi non funziona?

Vi è mai venuto in mente che forse è l’impasto ad essere sbagliato? magari troppo duro o troppo morbido, esatto … brave … questa è una delle cause principali ma ce n’è un altra, alla quale quasi nessuno pensa, a cominciare da me.

Le prime volte che l’ho usata è stato un dramma, ho pensato che avevo sbagliato le dosi, che non avevo rispettato i tempi, che sbagliavo nei movimenti, ogni volta che premevo nello stantuffo l’impasto restava attaccato alla trafila che usavo per dare la forma ai biscotti (la trafila è il dischetto in metallo).

Lo levavo, lo ripulivo e ci riprovavo, niente da fare !!! Cambiavo la ricetta, ero partito con quella all’interno della confezione … ma non c’era verso.

Demoralizzato l’ho messa via e l’ho abbandonata a se stessa, ma poi la notte ho pensato e ripensato … il problema non era l’impasto, non era la trafila, che il problema fosse la teglia???

Sappiamo tutti che per funzionare deve “sparare” direttamente sulla teglia, ma nessuno ci ha mai detto come deve essere quella teglia, a pensarci ora sembra una fesseria, ma il giorno dopo ho rifatto l’impasto, ho cambiato teglia e ha funzionato, le forme dei biscotti uscivano perfettamente.

E sapete qual’è la teglia migliore? quella antiaderente, e volete una dritta per biscotti ancora più carini? invece di usare una teglia usate uno stampo per crostata, il fondo dei biscotti non sarà liscio ma ondulato, prenderà la forma del fondo dello stampo (avete presente i wafer?)

Ma vediamo adesso alla ricetta per la frolla montata, ne ho cambiate diverse ma sono tornato a quella presente nella confezione e cioè …

  • 420 grammi di farina 00
  • 250 grammi di burro
  • 150 grammi di zucchero a velo
  • 3 tuorli

Lavorate il burro ammorbidito con i tuorli, la farina e lo zucchero fino ad ottenere un impasto cilindrico con il quale riempirete il serbatoio della sparabiscotti; attenzione, l’impasto non deve essere refrigerato prima dell’utilizzo; formare i biscotti su una teglia fredda e non imburrata; cuocere per 15-20 minuti a 160 °C.

Premetto che la mia sparabiscotti è questa:

Figura 2

Vi assicuro che è molto resistente, io non sono molto delicato e la uso spessissimo. Ma ora che sappiamo come deve essere l’impasto e come usarla, vediamo tutte le operazioni preliminari: Prima di riempirla lo stantuffo deve essere tirato verso l’alto, una volta riempita fate in modo che la parte zigrinata dello stantuffo coincida con il manico (vedi fig. 2)

Come noterete appena sotto il manico c’è un dischetto di plastica con un perno, serve per cambiare la grandezza del biscotto.

Se lo stantuffo premerà sul perno sopra il dischetto come da fig. 3 verrà rilasciato meno impasto sulla vostra teglia … se invece fate roteare il perno e lo stantuffo premerà direttamente sul dischetto come da fig. 4 rilascerete più impasto e il biscotto sarà più grande.

Il posizionamento della trafila è semplicissimo, scegliete la trafila che preferite, inseritela nel piccolo cilindro rotondo (vedi fig. 5) che sviterete dalla parte bassa della pistola e riavitatelo con la trafila all’interno (vedi fig. 6)

Figura 7

A questo punto siete pronti ad usarla, nella confezione della sparabiscotti troverete anche 4 piccoli coni in plastica gialla, servono per guarnire i vostri dolci, avvitandoli al posto della trafila trasformerete la vostra sparabiscotti in una sac à poche (vedi fig. 7).

Spero di essere stato chiaro e sono sicuro che migliorerete tantissimo, anche perchè la scuola migliore è sempre l’esperienza, non demoralizzatevi ed insistete sempre … buoni biscotti a tutte.

A questo punto avrete sicuramente capito come usare la Sparabiscotti, io vi lascio alla ricetta della mia amica Giusy Scalia (Ex Bake Off 7), con il tempo i biscotti vi riusciranno belli come i suoi ne sono sicuro, per la ricetta di Giusy cliccate qui.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: